Quantcast

San Bernardino patrono di Capalbio

Bernardino da Siena, al secolo Bernardino degli Albizzeschi, era un ragazzo di Massa Marittima che rimasto orfano all’età di 3 anni venne cresciuto a Siena dalle zie.

Ricevette una buona educazione scolastica, e all’età di 22 anni decise di prendere i voti come frate francescano ed inizio la sua aperta di predicazione con linguaggio forbito girando l’Italia settentrionale.
Il suo predicare la devozione al santissimo nome di Gesù fu così innovativo da essere motivo di rinnovamento anche per la Chiesa Cattolica.

Fu molto assiduo nella predicazione e molto tagliente ed esplicito nei contenuti, il che gli procurò diversi nemici, tanto da essere portato anche davanti al tribunale della Santa inquisizione dove venne prosciolto, e apprezzato per la sua spiritualità.
Gli venne proposto più volte di diventare Vescovo, ma più volte rifiutò a causa della sua umiltà e per dedicarsi alla sua opera di predicatore missionario.
Morì il 20 maggio 1444 a L’Aquila, nell’intento di aiutare il vescovo a riconciliare le due fazioni della città. Pochi anni dopo, nel 1450 venne canonizzato, ed è protettore di ammalati ai polmoni, delle preghiere e dei pubblicitari!!

La ricorrenza patronale è il 20 di Maggio, giorno in cui a Capalbio si celebrano le Prime Comunioni dei ragazzi e la processione del Santo.

Mi ricordo che, quando ero piccolo, era una grande festa, ci mettevamo il vestito migliore e addirittura venivano le giostre!!

Dopo alcuni anni in cui la festa era andata a perdersi è finalmente ritornata ai vecchi fasti; in principio fu l'associazione il Beverello che con la serata canora dei Capalbiesi allo sbaraglio ha aperto la starada, poi Elena ha aggiunto energia giovane inventando CapalbioChef, amata gara di cucina aperta a ristoratori, neofiti e bambini, poi Katia che ci si è data da fare perchè la festa non scemasse di nuovo, con la serata canora dei ragazzi... fino all'ascesa di una festa che oggi è attesa da tutti!
Gare di cucina, gare di dolci, sfide alla sfoglia più sottile, gare di disegno, sfilate e esibizioni sportive diventando un appuntamento imperdibile, che non tralascia il sociale, devolvendo ogni anno, in beneficenza, gli incassi alla scuola per i nostri ragazzi, e ad una una famiglia disagiata del nostro territorio.

Quest'anno vi aspettiamo a Capalbio in piazza della Provvidenza e in Polisportiva a Capalbio Scalo con l'edizione 2018 da sabato 19 a domenica 20 Maggio:

loca-SanBernardino-2018-.jpg

 Sabato 19/05
Piazza della Provvidenza
ore 9:30      Gara di disegno
ore 9:30      Oggi disegno le mie stoffe e domani le indosso e sfilo.
ore 10:00     Gara di dolci
ore 10:00     Gara culinaria Capalbio Chef - eliminatorie
ore 14:00     Gara culinaria Capalbio Chef - la finale
ore 18:30     Esibizione di Zumba fitness e Zumba kids con i ragazzi di ASD Agorà
                   
esibizione Pattinaggio dei bimbi di ASD Pattinomania Capalbio
                     e degustazione di prodotti offerta dalle strutture
ore 20:00     Chi canta canta chi balla balla serata a tema anni ‘70 e Karaoke

Domenica 20/05  
Piazza della Provvidenza
ore 10:00    Gara di dolci
ore 10:00    Gara di sfoglia per grandi e piccini
ore 11:00    Celebrazione della Prima Comunione nella Pieve San Nicola
ore 18:00    Canto dei Vespri nella Pieve San Nicola e processione fino alla Madonna della Provvidenza.

Capalbio scalo - Polispostiva
ore 14:00    Tutti a Capalbio Scalo presso la Polisportiva Capalbio
                     per assistere all’esibizione dei bambini della scuola di pattinaggio ASD Polisportiva Capalbio
ore 16:30     Sfilata dei bambini che hanno disegnato le stoffe il 19
ore 18:00     Premiazioni con aperitivo presso la Polisportiva Capalbio.

 

 

 

Pin It
© 2015 Comitato Organizzativo Sagra del Cinghiale P.IVA 82006010530. All Rights Reserved. Designed By ludyadv.it